Ivan Drago: come è diventato l’attore oggi

- Advertisement -

Ivan Drago, com’è diventato oggi l’attore che ha interpretato il leggendario avversario di Rocky? Scopriamo tutti i dettagli.

Creed 2 è il secondo capitolo dedicato ad Adonis Creed, figlio di Apollo, uno dei grandi avversari di Rocky Balboa, ucciso in un incontro da Ivan Drago, un altro storico nemico del grande pugile. In Creed 2, Adonis si troverà ad affrontare Viktor Drago, il figlio di Ivan, con tutte le implicazioni che ciò comporta. Nel film dunque rivediamo anche il temibile Drago, interpretato da Dolph Lundgren: scopriamo che fine ha fatto l’attore.

LEGGI ANCHE: Creed, dove è stato girato il film con Michael B. Jordan

Hans Lundgren ivan drago
Fonte Instagram

Ivan Drago, che fine ha fatto l’attore

Nato a Stoccolma il 3 novembre 1957, Hans Lundgren, meglio conosciuto come Dolph, è uno dei più famosi attori svedesi. Lundgren ha raggiunto la ribalta proprio interpretando il ruolo del pugile russo Ivan Drago nel 1985 in Rocky IV. Da quel momento, lo scandinavo è diventato un volto molto noto soprattutto nei film d’azione, condividendo con Sylvester Stallone anche l’avventura nella saga dei Mercenari.

Insomma, Lundgren è diventato un volto molto famoso di Hollywood e anche oggi continua a essere un grande protagonista sul grande schermo. Dopo l’esperienza nel 2018 nel secondo capitolo di Creed, l’attore è apparso, nello stesso anno, anche in Black Water e nel cinecomic firmato DC Aquaman. Dopo di che, Lundgren nel 2019 è apparso in The Tracker e in Hard Night Falling, mentre lo scorso anno lo abbiamo visto in Pups Alone e soprattutto in Castle Falls, film che ha diretto lui stesso.

Insomma, a tanti anni di distanza Dolph Lundgren rimane un attore molto attivo e noto a Hollywood, cimentandosi anche dietro la macchina da presa, in qualità di regista. Stasera, possiamo rivederlo nel ruolo che lo ha reso un mito: quello del pugile russo Ivan Drago.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI