Anticipazioni Il complotto contro l’America seconda puntata 20 gennaio

- Advertisement -

Giovedì 20 gennaio andrà in onda la seconda puntata della miniserie HBO Il complotto contro l’America, in prima serata su Rai 3 alle ore 21.20. Si entrerà nel vivo della trama dello show con John Turturro.

Ecco cosa sappiamo del secondo episodio de Il complotto contro l’America. Le cose iniziano a mettersi davvero male per la famiglia Levin. L’odio antisemita e xenofobo serpeggia e la situazione andrà soltanto peggio.

LEGGI: Il complotto contro l’America, dove è stata girata: le location da scoprire

Il complotto contro l’America, episodio 3: anticipazioni

La vittoria di Charles Lindbergh alle elezioni stravolgerà la vita dell’intera comunità ebraica. La salita del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America darà il via libera agli episodi di antisemitismo, di colpo in aumento. L’uomo firmerà anche un patto di non belligeranza con l’alleato Hitler. La situazione spaventa non poco Bess, che vorrebbe trasferirsi in Canada. Suo marito, però, non intende lasciare casa propria.

Prosegue la storia tra Evelyn e Bengelsdorf, con quest’ultimo che inizierà a dirigere un programma governativo, il cui obiettivo è quello di ricollocare i giovani ebrei in famiglie di campagna. L’idea è quella di renderli “più americani”. Tra quelli interessati c’è Sandy, che otterrà il permesso di partire dai suoi genitori, inizialmente reticenti.

Il complotto contro l’America, episodio 4: anticipazioni

Sandy viene dunque inviato in Kentucky e al suo ritorno la tensione tra suo padre e Bengelsdorf è alle stelle. Evelyn non intende in alcun modo dare ascolto al cognato. Felice al fianco di un uomo tanto potente, prende parte a una cena di Stato in onore del Ministro degli Esteri, decidendo di portare con sé Sandy. Philip è invece sempre più provato e la morte della donna, insieme con i continui disordini, lo getteranno in un profondo stato di frustrazione.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI