Elisa Di Eusanio, chi è la mamma grande artista Mariella Converti

- Advertisement -

Elisa Di Eusanio è una delle protagoniste di DOC 2. L’attrice è figlia d’arte, la mamma è la compianta Mariella Converti. Scopriamo la sua carriera

Grazie a DOC 2, Elisa Di Eusanio sta ottenendo la popolarità meritata dopo aver calcato i palcoscenici teatrali e aver partecipato a numerosi film. Tra i suoi lavori anche “Benedetta Follia” di Carlo Verdone, vero estimatore dell’attrice, e “L’agenzia dei bugiardi” di Volfango De Biasi che l’aveva già diretta nel suo debutto al cinema in “Come tu mi vuoi”. Elisa Di Eusanio è figlia d’arte, la mamma è Mariella Converti, una delle più grandi figure artistiche del secondo dopoguerra. Scomparsa nel 2002, scopriamo la sua carriera.

LEGGI ANCHE: Chi è il compagno di Elisa di Eusanio: una star del Paradiso delle Signore

Chi era Mariella Converti

Di origini tarantine da parte di padre e calabresi da parte di madre, Mariella Converti, mamma di Elisa Di Eusanio, ha vissuto a Teramo. Dal 1966 al 1977 ha seguito corsi di danza classico-accademica e di danza moderna della scuola teramana di Liliana Merlo. In quel contesto ha conosciuto il teatro. Laureata in Scienze Politiche ha creato poi il “Laboratorio di Arte e Spettacolo”, fiore all’occhiello della città di Teramo. Al centro del progetto il teatrodanza, musical e caffé-teatro.

Come attrice ha debuttato da adolescente con il gruppo Teatro Experiment e imponendosi all’attenzione del pubblico con Letto matrimoniale nel concorso Giovani Attori Dilettanti. Dopo aver frequentato stage di danza in Italia e all’estero ha iniziato un sodalizio artistico con Luciano Paesani. Con Essenza e Ennio Flaiano Show conquista i palcoscenici europei e statunitensi. Tantissime le interpretazioni negli spettacoli di Garinei e Giovannini come I sette re di Roma e Aggiungi un posto a tavola.

Nel 1991 ha recitato con la figlia, al debutto come attrice, in Sotterranea di Dario Iachini. Scomparsa nel 2002, è stata ricordata più volte dalla città di Teramo, in particolare la figlia ha messo in scena Tragic Acid, una celebrazione delle proprie origini e un omaggio alla mamma, donna carismatica e punto di riferimento della città di Teramo.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI