Chi è Annibale Giannarelli, vincitore di The Voice Senior 2022: la verità che non sapete

- Advertisement -

A conquistare la seconda edizione di The Voice Senior è stato Annibale Giannarelli. Scopriamo tutto sul concorrente più anziano a vincere un reality

Con il 44,15% dei voti Annibale Giannarelli è il vincitore di The Voice Senior 2022. Un grande risultato per componente del team di Gigi D’Alessio che alla notizia della vittoria si è commosso. A 73 anni l’artista è il più anziano concorrente a vincere un reality. Scopriamo tutto della sua vita e la verità che in pochi conoscono sulla sua carriera.

LEGGI ANCHE: Non solo Luca D’Alessio di Amici: quanti figli ha il cantante Gigi D’Alessio

Chi è Annibale Giannarelli

Una vita dedicata alla musica quella di Annibale Giannarelli. Nato a Sassalbo nel 1948 ha iniziato fin da giovanissimo a cantare e ad esibirsi in giro per locali. Emigrato in Australia con la famiglia, a 15 anni ha conquistato il disco d’oro. Pianista sopraffino, Annibale Giannarelli ha avuto grandi esperienza nella sua carriera e a Sydney ha accompagnato i concerti di tantissimi artisti italiani. Tra i più importanti anche Peppino di Capri e Mina.

Nel corso del tempo ha iniziato a viaggiare tra Australia e Italia esibendosi in numerosi spettacoli televisivi. Oltre al pianoforte, suona la fisarmonica e in carriera si è cimentato in brani pop e jazz mantenendo sempre l’attenzione sulla grande musica tradizionale italiana. Ha all’attivo tre album pubblicati con il gruppo Annibale E i Cantori Moderni, ma il grande successo internazionale è arrivato nel 1971 con il brano Trinity, colonna sonora del film Lo chiamavano Trinità… Annibale Giannarelli fu scelto dallo stesso Franco Micalizzi, autore della colonna sonora della pellicola. La grande amicizia tra i due è nata appena Annibale arrivò in Italia e Micalizzi decise di affidarsi alla sua voce, simile a quella di Tom Jones.

Franco Micalizzi lo presentò anche a tante case discografiche che però rifiutarono una collaborazione con Annibale Giannarelli. Quest’ultimo fu così costretto a tornare in Australia. Il brano tratto da Lo chiamavano Trinità… è stato scelto anche da Quentin Tarantino per la colonna sonora di Django Unchained. Nel corso della sua carriera Annibale Giannarelli ha collaborato con I Cugini di Campagna e con lo pseudonimo di David King ha prestato la sua voce per tantissime colonne sonore.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI