Chi è Irma Testa: la vera storia della pugile e la sua fidanzata

- Advertisement -

Irma Testa è una pugile entrata di diritto nella storia dello sport italiana. Ha infatti preso parte nel 2016 alla prima Olimpiade aperta alle donne nel pugilato e la prima italiana a conquistare una medaglia olimpica a Tokyo nel 2021.

Scopriamo tutto ciò che c’è da sapere su Irma Testa, vero fenomeno del pugilato a livello internazionale, medagli olimpica a Tokyo. Sappiamo tanto della sua vita nel ring ma di quella privata? Ecco alcuni dettagli.

Leggi anche: Alessio Boni chi è la moglie: mamma dei suoi figli contro il destino

Chi è Irma Testa

Irma Testa è nata a Torre Annunziata, in provincia di Napoli, nel 1997. È un’atleta delle Fiamme Oro, cresciuta nella palestra del maestro Lucio Zurlo, Boxe Vesuviana. Il suo percorso parte da lontano e la sua prima medaglia l’ha vinta quando aveva 14 anni. Si tratta di un bronzo ottenuto in Polonia nell’ormai lontano 2012. Sono giunti poi altri successi ma il primo grande traguardo lo ha raggiunto nel 2019, laureandosi campionessa europea nella categoria 57 kg.

Le Olimpiadi di Rio l’hanno travolta. Ha avuto la sfortuna di ritrovarsi subito contro Estelle Mossely, campionessa mondiale che in quell’edizione avrebbe ottenuto la medagli olimpica. Una sconfitta che l’ha fatta precipitare in un periodo nero, al punto da mettere in discussione il suo percorso atletico. Vincere la medaglia, storica, a Tokyo è stato per lei come una rinascita.

Irma Testa - Tokyo 2020
Instagram Irma Testa

Irma Testa, vita privata

La sua storia, difficile, è stata raccontata nel docufilm Butterfly, di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman. Nel film emergono la sua personalità e la storia della figura sempre presente di Lucio Zurlo. Cresciuta a Torre Annunziata e tormentata dall’assenza della figura paterna. Lo sport le ha cambiato la vita, allontanando la sua mente dal pensiero della condizione di indigenza della sua famiglia.

Irma Testa
Instagram Irma Testa

Ha spiegato di non avere tempo per ascoltare il cuore. Lo sport occupa una fetta enorme della sua vita: “Si tratta di qualcosa che ho realizzato, anche con un certo dolore. L’amore mi toglie energie. Ho avuto delle esperienze. Ci ho provato e non è andata bene. Non ho tempo di stare dietro ai miei problemi di cuore. Prima o poi, però, troverò la mia strada”. La sua è una storia di riscatto e riuscire a ottenere il massimo è la sua priorità.

LEGGI: Ospiti C’è Posta per te 22 gennaio 2022: c’è un grande campione

Chiunque voglia avvicinarsi a lei dovrà di certo accettare uno stile di vita che mette la boxe al primo posto, almeno in questa fase. È sempre difficile per gli sportivi. Basti pensare alle travagliate storie d’amore di Federica Pellegrini, che hanno trovato ampiamente spazio sui giornali. Ora però la nuotatrice è felicemente fidanzata. Ci sarà un lieto fine anche per la campionessa assoluta Irma Testa.

Irma Testa, coming out

Non è stato facile per Irma Testa fare coming out. Ha spiegato in un’intervista al Corriere della Sera d’aver impiegato ben 10 anni per far uscir fuori quelle parole. Nello sport continua a essere qualcosa di malvisto: “Vengono ancora criticati calciatori, atleti e atlete che dichiarano d’essere gay o lesbiche. Si tratta di un tema ancora intoccabile, anche se invece è un ambiente come tutti gli altri, a mio parere”.

Ha dovuto subire numerosi attacchi social al tempo del suo coming out. Parole che un po’ le sono rimaste dentro. Avrebbe tanto voluto che la gente avesse reagito in altro modo, magari con un sereno “chissenefrega”. E invece ecco alcune frasi sui social: “Lo sport era l’unica cosa rimasta sacra, siete entrati voi e lo state rovinando”.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI