Tananai a Sanremo 2022 con la canzone del nipote vip di Morandi. Scatta il regolamento?

Tananai a Sanremo 2022 con la canzone del nipote vip di Morandi. Scatta il regolamento?

Tananai partecipa a Sanremo col brano scritto dal nipote di un altro cantante in gara come Gianni Morandi: pronto il confronto in famiglia.

Tra le tante particolarità di questo Festival di Sanremo c’è sicuramente quello che riguarda il conflitto in famiglia per Gianni Morandi. Il grande cantante è tornato quest’anno a mettersi in gara all’Ariston e dovrà vedersela con tantissimi artisti molto più giovani di lui, come Tananai, uno dei vincitori di Sanremo giovani. C’è però un sottile legame tra questi due artisti: il giovane cantante parteciperà al Festival con una canzone scritta dal nipote di Gianni Morandi, Paolo Antonacci. Ovviamente,non c’è nessuna postilla nel regolamento ad impedirlo. D’altronde Noemi ha portato all’Ariston un brano scritto da un altro cantante in gara: Mahmood.

Tananai significato e perché si chiama così: vero nome

Tananai, chi è il nipote di Morandi che gli ha scritto la canzone

È un incrocio veramente interessante quello tra nonno Gianni e il nipote Paolo, il figlio di Marianna Morandi e Biagio, considerato un astro nascente dell’autorato musicale. Classe 1995, Paolo Antonacci ha 27 anni di età ed è laureato alla IULM di Milano in Scienza della comunicazione e ha cominciato presto a scrivere canzoni, collaborando con tantissimi grandi artisti della musica italiana. Il primo brano lo ha scritto per Annalisa nel 2018, poi ha collaborato con figure come Nek, Alessandra Amoroso ed Eros Ramazzotti. Uno dei connubi artistici più importanti è però con Fedez, con cui ha collaborato per diverse canzoni del suo ultimo album, Disumano.

Gianni Morandi ha ammesso che sarà divertente gareggiare contro il nipote, anche se gli fa un certo effetto. Il cantante assicura tutti però sul talento del nipote, tanto che lui stesso ha cantato un suo brano, Stasera gioco in casa, sottolineando anche in quel caso il grande talento del ragazzo. D’altronde, per Paolo Antonacci la musica è una questione di dna, sono tanti i membri della famiglia Morandi ad occuparsi di musica, a partire dal figlio di Pietro Morandi, che si sta facendo strada nel mondo del rap.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI