Oscar 2022, West Side Story: trama, cast e differenze dal musical originale

- Advertisement -

Steven Spielberg ha deciso di proporre la propria versione di West Side Story, celebre musical degli anni ’50. Una pellicola che è ben più di un semplice remake. Svariate le differenze dell’interpretazione del celebre maestro del cinema.

Facile pensare come l’ultimo lavoro di Steven Spielbarg possa portare a casa almeno una statuetta agli Oscar 2022. Sette le nomination ricevute, in parte sorprendenti, considerando come il suo West Side Story abbia diviso critica e pubblico, con un risultato misero al botteghino, considerando i costi di produzione.

West Side Story, trama e cast

Come tutti sanno, West Side Story è un adattamento di Romeo e Giulietta di Shakespeare, ambientata però in una metropoli odierna, spaccata da criminalità, pregiudizi e razzismo. La scena è occupata da due gang rivali. Da una parte i giovani immigrati portoricani, Sharks, capeggiati da Bernardo, dall’altro gli americani bianchi, Jets, con Riff come loro capo.

Si scontrano per il controllo del territorio del West Side di New York. Le fazioni si ritrovano faccia a faccia costantemente nelle strade ella metropoli e il clima è rovente. Durante un ballo cui partecipano entrambi i gruppi, Maria, sorella di Bernardo, e Tony, bravo ragazzo ex Jets, si innamorano a prima vista. Il clima d’odio rappresenta un muro insormontabile tra loro. L’intera comunità ne è vittima e tutto porterà verso un tragico finale insanguinato.

Ecco il cast di West Side Story:

  • Ansel Elgort: Tony
  • Rachel Zegler: Maria
  • Ariana DeBose: Anita
  • David Alvarez: Bernardo
  • Mike Faist: Riff
  • Josh Andrés Rivera: Chino
  • Ana Isabelle: Rosalía
  • Corey Stoll: Tenente Schrank
  • Brian d’Arcy James: Agente Krupke
  • Rita Moreno: Valentina

West Side Story, differenze con l’originale

Steven Spielberg ha spiegato come il suo West Side Story non sia un remake della pellicola originale del 1961. Nonostante si tratti di una nuova versione, è interessante scoprire le differenze presenti, considerando come il primo adattamento sia un vero e proprio cult, vincitore di 10 Oscar. Svariate le modifiche, le riportiamo di seguito:

  • L’ordine di numerosi brani è stato modificato. I Feel Pretty non è posta all’inizio del secondo atto. Scambiato anche l’ordine i Tonight e America
  • Cool non è più cantato da Ice and the Jets, bensì da Riff e Tony
  • La ballata Somewhere è storicamente cantata da Tony e Maria, mentre nel film di Spielberg vede un cambio di genere e Valentina come interprete
  • Cambiano svariate ambientazioni. America porta i personaggi in strada invece che su di un tetto
  • Tony non lavora più nel drugstore di Doc. Il suo capo è un’anziana donna latina di nome Vittoria
  • Anybodys non è un maschiaccio, bensì apertamente transgender
  • Importante cambiamento è rappresentato dalla scelta degli attori latini. Addio a interpreti bianchi truccati. Il casting ha coinvolto ovviamente soltanto attori di tali origini e si dà molto spazio alla lingua spagnola
  • Maggior risalto al fenomeno della gentrificazione
  • Maggiore sviluppo alla storia tra Tony e Maria. Vi è una scena aggiuntiva in metropolitana, così da recarsi in u museo, dove hanno luogo i loro voti nuziali

West Side Story streaming

West Side Story di Steven Spielberg arriverà in streaming su Disney+. Svariate date a seconda del Paese di riferimento. In Italia, così come negli Stati Uniti, appuntamento fissato per il 2 marzo 2022. Chiunque voglia vedere il musical al caldo di casa propria potrà farlo accedendo al proprio account, visibile via smartphone, tablet, computer, console e Smart TV.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI