Dove è stato girato Gli anni più belli

- Advertisement -

Gli anni più belli è un film generazionale di Gabriele Muccino. La pellicola vanta un cast davvero incredibile e propone non soltanto la storia dei quattro protagonisti, quanto quella dell’Italia intera nell’arco di ben 40 anni.

L’evoluzione dei personaggi, così come del Paese, passa attraverso luoghi spesso incantevoli. Scopriamo, dunque, quali sono le location nelle quali Gabriele Muccino ha girato uno dei suoi film più riusciti.

Gli anni più belli location

Le riprese de Gli anni più belli sono iniziate il 3 giugno 2019, quando il mondo non aveva ancora idea di cosa fosse il Covid-19. La pellicola ha poi dovuto fronteggiare la pandemia al botteghino, risultandone grandemente danneggiata in termini di incassi. Gabriele Muccino ha girato principalmente a Roma, muovendosi tra le strade della città eterna e gli studi di Cinecittà. Spazio però anche per Ronciglione e Napoli, con il capoluogo campano che ha ospitato alcune delle sceme più commuoventi della pellicola.

Nelle nove settimane di riprese la produzione ha avuto accesso a svariate location da sogno di Roma. Una delle scene più belle è di certo quella che vede protagonista la Fontana di Trevi. Sulla scia del celebre bagno di Anita Ekberg ne La dolce vita di Fellini, Muccino ha girato una scena con Micaela Ramazzotti.

Nel film però c’è spazio anche per luoghi normali, comuni, non soltanto per opere d’arte senza tempo. Eccone alcuni da scoprire a Roma e provincia:

  • La casa di Gemma si trova in Piazzetta Monte de’ Cenci
  • Il teatro dove Paolo assiste a uno spettacolo con Leonardo, figlio di Gemma, è il Teatro Flavio Vespasiano a Rieti
  • Il palazzo dove abita Paolo da adolescente si trova in Via di Santa Maria de’ Calderari 31
  • Il ristorante della rimpatriata dei tre amici, Giulio, Riccardo e Paolo è il Ristorante Cannavota, in Piazza di S. Giovanni in Laterano 20
  • La scalinata dove Riccardo rimugina sulla sconfitta elettorale è in Via Giovanni da Montecorvino a Roma
  • Il bar della mamma di Paolo è il Bar Mariani in Via dei Pettinari 44
  • La fontana presso la quale Gemma ritrova Paolo è la Fontana delle Naiadi in Piazza della Repubblica
  • L’Università presso la quale insegna Paolo è la Pontificia Università di San Tommaso d’Aquino – Angelicum, sita in Largo Angelicum 1
  • La chiesa del matrimonio tra Riccardo e Anna è la Chiesa paleocristiana di Sant’Eusebio in Via Sant’Eusebio a Ronciglione, a Viterbo
  • La villa del ricevimento del matrimonio tra Giulio e Margherita è Villa Polissena in Via Mafalda di Savoia

Come detto, al di là degli studi di Cinecittà, le riprese sono state effettuate anche a Napoli. La chiesa dove Gemma, adolescente, riceve numerosi apprezzamenti è sita nella Salita Pontecorvo del capoluogo campano. Fa parte del Complesso di San Francesco delle Cappuccinelle. Trasferitasi da Roma, riceve un po’ di lezioni di napoletano dai ragazzi del posto. In questa scena è in Salita Tarsia. Vediamo inoltre Nunzio ritirare i soldi della droga in una piazza napoletana. In realtà, però, il tutto è stato girato in Via delle Sette Chiese a Roma.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI