Chi sono i Mamuthones citate a LOL 2

- Advertisement -

Chi sono i Mamuthones che vengono citati in una delle puntate di Lol 2? Scopriamo tutto quanto su di loro.

Tra i momenti più esilaranti della seconda stagione di Lol c’è sicuramente lo sketch in cui Corrado Guzzanti interpreta la presentatrice Vulvia. Un momento costato caro a uno dei partecipanti, che non è riuscito a trattenere le risate quando il concorrente, vestito da bionda presentatrice, ha citato all’interno del suo numero i Mamuthones. Risata e ammonizione dunque, con Corrado Guzzanti che ha ottenuto il suo risultato di far ridere gli avversari. Ma chi sono questi Mamuthones in questione? Scopriamolo.

MACCIO CAPATONDA CHI È LA FIDANZATA DEL COMICO DI LOL 2

Chi sono i Mamuthones

I Mamuthones sono delle maschere tipiche del folklore sardo, in particolare del carnevale di Mamoiada. Sono composte da una maschera facciale nera di legno, mentre il corpo è coperto di pelli di pecora nera, con sulla schiena dei campanacci. Questo è il loro aspetto, mentre l’origine della maschera è molto controversa. Non ci sono fonti che testimonino la nascita di questi personaggi, ma alcuni studiosi hanno notato che già nel XIX c’erano sfilate di Mamuthones. Probabilmente comunque l’origine è da porre molto indietro nel tempo, alcuni la pongono già in età nuragica, mentre altri credono che siano nati per celebrare la vittoria dei pastori di Barbagia sugli invasori saraceni.

L’origine quindi di questi Mamuthones rimane molto oscura, ma ormai sono delle figure ben affermate all’interno del folklore sardo. La loro sfilata si colloca nell’ambito del carnevale di Mamoiada, non ha la caratteristica allegra e spensierata delle altre maschere di carnevale, ma il loro incedere è solenne e cadenzato, molto simile a un corteo religioso. Molto probabilmente questo tono più serio dei Mamuthones è dovuto anche alla pesantezza dei costumi, che rende molto difficile una sfilata veloce e allegra.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI