Noi anticipazioni seconda puntata 13 marzo: crisi profonda tra Pietro e Rebecca

- Advertisement -

La fiction Rai Noi ha già conquistato il pubblico, attirandolo nel proprio intreccio di sentimenti ambientato tra passato e presente. La formula narrativa e il tenore della sceneggiatura paiono aver funzionato nel primo appuntamento e ora i fan non vedono l’ora di scoprire cosa accadrà nella seconda puntata.

Scopriamo le anticipazioni del secondo appuntamento con Noi, fiction Rai con protagonista Lino Guanciale e Aurora Ruffino. Il remake italiano di This is Us torna con due episodi la prossima settimana.

Noi, anticipazioni seconda puntata

Per la prima volta Cate e Cluadio si dicono addio. Non si sono mai separati fin da quando erano piccoli. Hanno vissuto fianco a fianco a Torino e poi a Roma. Lui ha però deciso di abbandonare la serie TV che lo ha reso famoso ma, al tempo stesso, ha bloccato la sua carriera, come scoperto nella prima puntata di Noi. Si trasferisce a Milano, dove si ritrova al fianco di Daniele. I due fratelli non sono mai andati d’accordo da piccoli. Costanti i loro litigi, fino a trovare però una sorta di equilibrio. Nel presente Cate è sempre più vicina a Teo, conosciuto agli incontri per mangiatori compulsivi. Lui è gentile, allegro e sensibile. Nasconde però un grande dolore.

Un salto all’indietro ci porta poi nel 1982, al tempo dei Mondiali di calcio vinti dall’Italia. Le cose tra Pietro e Rebecca non sembrano andare per il meglio. Lei gli confessa di non volere figli, probabilmente per non dover porre un freno alla sua passione per il canto. Pietro non prende benissimo questa notizia e nella coppia si apre una crisi profonda. I due sono già sposati al tempo e inizieranno a litigare furiosamente, per poi trovare un punto d’incontro. Nel presente, invece, Cate tiene a distanza Teo proprio durante una partita dei Mondiali di calcio. Lui la invita più volta ma lei preferisce stare da sola.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI