Marta Fascina chi è la moglie simbolica di Berlusconi

- Advertisement -

Marta Fascina, scopriamo chi è la fidanzata di Silvio Berlusconi che diventerà la moglie simbolica dell’ex premier.

Sabato 19 marzo si terrà il matrimonio simbolico tra Silvio Berlusconi e la sua fidanzata Marta Fascina. Un’unione che celebrerà l’amore tra i due, ma che non ha alcun valore giuridico, come suggerisce il nome stesso. Scopriamo dunque chi è Marta Fascina, la donna che sta per diventare la moglie simbolica di Silvio Berlusconi.

VILLA GERNETTO BERLUSCONI, DOVE SI TROVA LA LOCATION DEL MATRIMONIO

Chi è Marta Fascina

Sono 53 gli anni di differenza tra Silvio Berlusconi e la sua compagna Marta Fascina. La donna è originaria della Calabria, nello specifico di Melito Porto Salvo, si è laureata in lettere alla Sapienza di Roma e poi ha iniziato a lavorare nell’ufficio stampa e relazioni pubbliche del Milan, passando poi a Fondazione Milan. Tramite il proprio lavoro ha conosciuto Silvio Berlusconi, con cui ha intrapreso una relazione dopo che l’ex premier ha rotto con la sua compagna Francesca Pascale.

La donna ha intrapreso poi la via della politica, venendo eletta nel 2018 alla camera dei deputati nella lista di Forza Italia. La relazione con Silvio Berlusconi va avanti dal 2020 e non è stata esente da polemiche: l’ex compagna del Premier, Francesca Pascale, ha dichiarato che la donna è stata messa al fianco di Berlusconi dalla sua assistente, Licia Ronzulli.

Polemiche a parte, Marta Fascina e Silvio Berlusconi sono ora pronti a suggellare il loro amore con queste nozze simboliche che si terranno sabato 19 marzo nella splendida location di Villa Gernetto, in Lombardia, una delle splendide tenute del cavaliere. La cerimonia sarà solenne, ma contenuta, con non troppi invitati, si parla di circa 50-60 partecipanti tra familiari e amici.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI