Doc 2, la malattia di Riccardo preannuncia incubo nuova pandemia

- Advertisement -

Il finale di stagione di Doc 2 spinge alle lacrime i fan della fiction medical di Rai 1 con protagonista Luca Argentero. Il pubblico si è legato enormemente a tutti i personaggi ma ad alcuni più di altri. Uno dei preferiti è senza dubbio Riccardo e le sue condizioni hanno tenuto tutti col fiato sospeso.

Ecco cos’è accaduto a Riccardo nell’ultima puntata di Doc 2. Le sue condizioni critiche hanno fatto pensare a una nuova pandemia. Di colpo è scattata l’ennesima quarantena.

DOC 2, COME FINISCE LA SECONDA STAGIONE

Doc 2, la malattia di Riccardo

Come i fan di Doc 2 ben sanno, Riccardo è tra i personaggi che ha subito maggiormente l’effetto del Covid. Se fisicamente pare reggere ancora, mentalmente rischia un crollo da un momento all’altro. Alba prova ad aprirgli gli occhi quasi ogni giorno, spiegandogli come secondo lei si tratti di un caso di workaholic, ovvero una dipendenza ossessiva da lavoro. Il giovane medico ha bisogno di staccare e prendersi del tempo per sé.

Per questo motivo, quando inizia a sentirsi poco bene anche fisicamente, la collega lo spedisce semplicemente a casa, così da riposare, senza effettuare test. Il problema è che Riccardo ha avuto contatti diretti e non protetti con i due pazienti che hanno portato un batterio molto preoccupante in reparto. Questo fa scattare la quarantena dopo il ritrovamento di Riccardo. Questi, privo di sensi a causa della febbre alta provocata dal batterio, viene soccorso da Alba e Carolina (passato e futuro amoroso per lui?). Tutto sa di già visto, purtroppo. Il batterio non può uscire dall’ospedale, perché si rischierebbero nuove vite. La mente dei medici va subito al Covid e non si può dare nulla per scontato. Lo rende chiaro Giulia, che spiega come per il coronavirus nessuno si aspettava tali conseguenze all’inizio. Occorre evitare il peggio a ogni costo.

Quello di una nuova pandemia è un incubo ricorrente e in questa puntata si sfrutta proprio la recondita paura che c’è ancora dentro tutti di noi, che rende difficile, mentalmente, riuscire a lasciarsi alle spalle quel periodo. Il finale di Doc 2 ci ricorda come la precauzione sia d’obbligo. Se Riccardo riesce a salvarsi, Alba decide di darsi anima e corpo per aiutarlo. Non ha potuto aiutare sua madre durante il ricovero e ora vuole essere presente per lui. Purtroppo in questo dramma sarà proprio lei ad avere la peggio.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI