Nicolò Scalfi che studi ha fatto per essere secchione? Il curriculum stupisce

- Advertisement -

Nicolò Scalfi, andiamo alla scoperta del percorso di studi del ragazzo, cambiato completamente dopo la sua esperienza a Caduta Libera.

Nicolò Scalfi è uno dei secchioni protagonisti dello show di Italia 1, La pupa e il secchione, giunto alla sua quinta edizione. Nicolò è un volto molto noto della televisione italiana, è stato il campione dei record del game show di Canale 5 Caduta Libera, dove ha imposto il suo regno da ottobre 2018 a luglio 2019, vincendo ben 760.000 euro in gettoni d’oro. Soldi che hanno cambiato la vita del ragazzo, che tornato alla vita reale ha cambiato totalmente il suo percorso di studi, trovando la sua via.

ANTICIPAZIONI LA PUPA E IL SECCHIONE 2022 SECONDA PUNTATA 22 MARZO: GUENDA E MILA RISSA?

Nicolò Scalfi: il curriculum

Vediamo qual è il percorso che ha portato Nicolò a diventare uno dei secchioni della trasmissione. Dopo il diploma ottenuto al Liceo Scientifico, si iscrive al Politecnico di Milano per studiare Design. Un percorso di studi che in realtà non si rivela azzeccato, tanto che all’orizzonte per Nicolò c’è un grande cambiamento. Prima però c’è l’avventura a Caduta Libera, la notorietà televisiva, il grandissimo successo e il premio in denaro

Dopo quella vittoria, Nicolò ha deciso di riprendere gli studi, cambiando però totalmente strada. Abbandonato Design, il ragazzo decide di studiare Lettere moderne per l’Editoria all’Università Cattolica e intanto inizia a farsi strada nel mondo del giornalismo sportivo, lavorando per Brescia Oggi. Laurea in vista dunque e poi chissà come proseguirà il percorso di Nicolò, convinto nel proseguire il proprio percorso nel giornalismo sportivo.

Intanto, per Nicolò ora è tempo di pensare a un’altra esperienza in televisione, ovvero quella a La pupa e il secchione, dove si trova in coppia con la bella Vera Miales, con l’obiettivo di aumentare ancora di più la sua portata mediatica dopo il trionfo a Caduta Libera.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI