Speravo de morì prima dove è stato girato: location

- Advertisement -

Speravo de morì prima: andiamo alla scoperta dei luoghi in cui è stata girata la serie sulla carriera di Francesco Totti.

Gli ultimi due anni della carriera di Francesco Totti sono raccontati in Speravo de morì prima, serie tv che, a un anno di distanza dalla sua uscita ufficiale, arriva anche in chiaro su Tv8. Tre appuntamenti, ogni mercoledì sera, con la serie che inizia il proprio racconto dal ritorno di Luciano Spalletti sulla panchina della Roma e porta al giorno del commovente ritiro di Totti, il 28 maggio 2017. In mezzo tanti flashback che rievocano la vita del Capitano, ma anche tantissimi squarci di Roma, la città con cui Totti ha creato un rapporto simbiotico, diventandone un vero e proprio simbolo, Andiamo dunque alla scoperta delle location di Speravo de morì prima.

LEGGI ANCHE: SPERAVO DE MORÌ PRIMA TRAMA E CAST

Speravo de morì prima: le location della serie

Tantissime scene sono ambientate a Trigoria, nel centro di allenamento della Roma, che è stato ricostruito nel Salaria Sport Village, uno dei più grandi centri sportivi d’Italia che ha fatto quindi da sfondo ai momenti di squadra della serie. Altra location dove sono state girate molte scene della serie è la villa dove abita Totti con la sua famiglia e per l’occasione è stata scelta una villa nel quartiere Olgiata di Roma, dove è stata riprodotta la vera casa dove Francesco e Ilary vivono insieme ai figli.

Chiaramente, poi, ci sono tantissimi squarci di Roma. Dalle riprese del Colosseo, a via dei Fori imperiali e a numerose vie della città eterna che fanno da sfondo alle vicende narrate. Infine, è presente naturalmente lo stadio Olimpico, la casa di Francesco Totti per ben 25 anni, dove si consumo l’atto conclusivo della serie, ovvero l’emozionante ritiro del calcio. La serie, infine, è piena di immagini di repertorio, vecchie interviste e alcune partite giocate da Totti.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI