Laura Pausini all’Eurovision sparisce poi spiega il motivo “ho dovuto”

- Advertisement -

Laura Pausini alla finale dell’Eurovision 2022 salta parte delle votazioni poi sui social spiega il perché della sua assenza temporanea

Laura Pausini gate: che fine ha fatto? Ieri alla finale dell’Eurovision Song Contest 2022 durante le votazioni dei Paesi partecipanti la conduttrice sparisce per una ventina di minuti. Su Twitter dall’Italia alla Spagna, dove la cantante è particolarmente amata, non si è parlato d’altro, il trend tipic più che il punteggio era l’assenza del volto femminile a guida del festival.

Al suo ritorno Laura Pausini ha spiegato di aver pagato l’emozione per il gran finale della kermesse musicale senza entrare nei dettagli perché come di dice in gergo televisivo, e non, grazie ai Queen “the show must go on. È stato proclamato il vincitore dell’Eurovision Song Contest 2022, l’Ucraina con la canzone Stefania dedicata ad una persona speciale che esiste davvero. È calato il supero sull’evento che si è concluso con uno storico record di ascolti. Non si è placata però la curiosità sul perché Laura Pausini non c’era sul palco ieri sera al Festival europeo della musica. La conduttrice e intervenuta personalmente sui social ringraziando tutti per il supporto, spiegando che è stato un calo di pressione.

I medici le hanno consigliato di fermarsi. Insomma la cantante di Scatola ha pagato lo stress da ultima dell’Eurovision. Oltre a spiegare i motivi della sua assenza temporanea dal palco della kermesse ha anche smorzato le voci che circolavano su Twitter: c’è chi l’aveva paragonata al Sabrina Ferilli gate al Festival di Sanremo e chi invece pensava ha ricordato i rumors, mai confermati, di continui litigi tra lei e gli altri conduttori, Allessandro Cattelan e Mika. Nessun mistero dunque su Laura Pausini, solo un po’ di tensione dovuto al grande show.