Interceptor come finisce: finale spiegato del film Netflix

- Advertisement -

Interceptor è un film Netflix, un action nucleare in streaming dal 3 giugno 2022. Come finisce la pellicola? Cosa accade a JJ Collins?

Una missione disperata per la capitana JJ Collins, alle prese con un attacco missilistico. Un action godibile su Netflix, in streaming dal 3 giugno 2022. Come finisce Interceptor? Ecco il finale spiegato del film.

Interceptor come finisce

Interceptor è un action adrenalinico targato Netflix, in streaming dal 3 giugno. Un film che promette di tenere col fiato sospeso gli appassionati del genere. La capitana JJ Collins è costretta ad abbandonare il proprio lavoro da sogno al Pentagono, ritrovandosi nel cuore dell’Oceano Pacifico in una base per la protezione dagli attacchi nucleari. I problemi però sapranno trovarla. Un attacco è imminente e lei è la sola a poter fare qualcosa per evitare una strage.

JJ Collins riesce a lanciare gli interceptor e distruggere i missili prima che possano precipitare sulla terraferma. Alexander è però pronto a tutto pur di portare a termine il suo piano. Getta acido sulla console dei comandi, costringendo la capitana a improvvisare. Deve portare il proprio laptop all’esterno, collegandosi a un’altra fonte energetica. Il tutto per poter effettuare il lancio, che riesce in tempo.

Il piano di Alexander è sventato ma ecco apparire dal nulla un sottomarino russo. Il traditore crede che si tratti del suo passaggio per poter scappare lontano e mettersi al sicuro. Sorprendentemente, però, questi uomini lo uccidono e lasciano in vita JJ Collins. Alla fine di Interceptor vediamo JJ riprendersi in ospedale, dove riceve la visita del Presidente Wallace. Colpita dalla sua impresa eroica, la invita a lavorare per lei alla Casa Bianca, come membro del suo staff di sicurezza nazionale.

Il padre di JJ sopravvive. La situazione sembrava disperata al telefono ma, dopo aver riattaccato, un gruppo di suo amici del centro di pensionamento sono riusciti a intervenire, salvandogli la vita. Alla fine del film lo vediamo andare in ospedale a trovare JJ.

Interceptor scena post credit

I film Marvel hanno lanciato il trend delle scene post credit. Non si tratta di un’invenzione, ovviamente, ma di certo di una moda rilanciata in grande stile. Anche Interceptor ha una scena dopo i titoli di coda e, sorprendentemente, ha come protagonista uno dei divi del MCU. Si tratta di Chris Hemsworth, marito della protagonista Elsa Pataky, che si mostra nei panni del suo divertente personaggio mentre si rilassa su una poltrona per massaggi nel negozio dove lavora. Serve alla trama? Per nulla. Divertente? Di certo.