Chi vuole sposare mia mamma tv 8 come funziona

Luca Incoronato
29/06/2022

Chi vuole sposare mia mamma tv 8 come funziona

Caterina Balivo presenta Chi vuole sposare mia mamma? Scopriamo come funziona il programma in prima serata su TV8.

Di seguito vi indichiamo tutto quello che c’è da sapere su Chi vuole sposare mia mamma? Caterina Balivo è la conduttrice di un nuovo programma su TV8, in onda dal 22 giugno, ogni mercoledì alle ore 21.30. Un mix tra un dating show e un reality.

Chi vuole sposare mia mamma quante puntate

Dalla Rai a TV8, Caterina Balivo si reinventa alla conduzione di Chi vuole sposare mia mamma? Il dating show, che ha qualche venatura tipica del genere reality, ha avuto inizio mercoledì 22 giugno, in prima serata. A partire dalle ore 21.30, una volta a settimana, per sei puntate e un totale di 12 episodi (ne vanno in onda due per serata).

Chi vuole sposare mia mamma concorrenti

Il programma di Caterina Balivo ci conduce in una intrigante villa arricchita da tutti i comfort del caso. È totalmente immersa nella natura e sembra il luogo ideale per rilassarsi completamente e magari trovare l’amore. Al suo interno vi sono cinque mamme single, accompagnate tutte da un figlio o una figlia. Sono pronte a rimettersi in gioco in amore.

Hanno tutte tra i 40 e i 60 anni e provengono da ogni parte d’Italia. Differenti in vari aspetti della loro vita. Abbiamo la mamma sexy e molto giovanile, che conduce una vita sociale particolarmente attiva. Spazio anche per la mamma decisamente più dimessa, che viene spinta dal figlio a provare a trovare un nuovo amore. C’è poi chi non riesce a staccarsi dalla figlia. È una vera e propria chioccia e ha fatto di lei la propria vita. Un rapporto molto stretto, forse troppo.

Chi vuole sposare mia mamma come funziona

Ogni mamma in gara ha dinanzi a sé sei pretendenti. Sono tutti pronti a farsi conoscere e ammaliare, tentando di creare un rapporto che possa andare ben oltre il programma di TV8. Gli incontri devono però rispettare delle regole. Questi possono avvenire in determinate circostanze e con un tempo limitato. Ogni mamma deve scegliere chi eliminare lungo il percorso, avendo il figlio o la figlia come consulente. A questi viene data inoltre un’arma segreta, potendo ribaltare le carte in tavola per quanto riguarda gli spasimanti.

La grande sorpresa è data dal fatto che la scelta finale spetti tanto alle mamme quanto ai figli. Questi vogliono poter dire la loro, osservando da fuori e giudicando il valore della persona che potrebbe mettere piede nella loro vita. In alcune occasioni saranno proprio i pargoli a eliminare soggetti che non reputano adatti. Caterina Balivo dovrà essere brava, dunque, a non influenzare i pareri ma anche a gestire difficili rapporti in famiglia.