X Factor 2022 terzo Live lite Rkomi Fedez Michelin costretta a gridare

Luca Incoronato
10/11/2022

X Factor 2022 terzo Live lite Rkomi Fedez Michelin costretta a gridare

Nella terza Live di X Factor torna a far discutere Rkomi. Francesca Michielin deve gridare dal palco per fermarlo.

Il terzo live di X Factor in onda il 10 novembre si apre con Rkomi nuovamente pronto a dare battaglia a tutti i giudici. Nella seconda puntata si era mostrato particolarmente suscettibile. Totalmente contrario all’idea di avere un tema da rispettare a tutti i costi, quello dell’MTV Generation, si era lasciato andare a commenti molto duri, nei confronti dei ragazzi e, di fatto, della stessa produzione. Toni accesi che lo hanno portato anche a essere un po’ richiamato da Francesca Michielin, che dal palco ha provato a gestire la situazione tra fischi del pubblico, scontri dietro al bancone e altro.

Appena ha preso la parola durante la diretta del terzo live di X Factor del 10 novembre, Rkomi ci ha tenuto a sottolineare come si sia sentito diverso stasera. Si è lasciato alle spalle la nuvola nera che lo ricopriva. Un bel segnale, che avrebbe dovuto distendere un po’ gli animi. Peccato che le cose, in pratica, non stiano esattamente così. Rkomi ha parlato di “quel giorno del mese” per descrivere l’umore avuto durante il secondo live di X Factor. Un po’ come quando hai rotto con la fidanzata e i tuoi amici di portano a ballare. A quella festa ci vai, ma dentro hai tutt’altro. Usa quest’esempio per spiegare come si era sentito.

L’arrivo sul palco dei Disco Club Paradiso gli ha dato l’opportunità di chiedere scusa anche a loro. Era stato durissimo nel giudizio, che in parte viene riproposto in un video riassunto della settimana. Il giudice di X Factor 2022 ha sottolineato come siano su binari opposti musicalmente, ma ha riconosciuto d’aver fatto un errore. Nei prossimi giorni avranno un confronto nel loft, così da capirsi un po’ di più a livello umano. Li ha e ingraziati, poi, per essere stati al fianco di Joelle, che ha vissuto giorni difficili. Nel presentare la sua cantante, che si ritrova in una fase delicata della sua carriera, è tornato a parlare di tristezza e umore nero. Si è rivolto un po’ anche a sé, dicendo come a volte ci si ritrovi a ballare, in mezzo a mille persone, perché si deve, anche se in realtà si sta piangendo.

Non sappiamo cosa sia accaduto a Rkomi, che non è sceso nei dettagli. Di sicuro non è un periodo facile per lui. I buoni propositi dimostrati con i Disco Club Paradiso, però, sono stati subito dimenticati. Si è infatti scagliato con forza contro Fedez, reo d’aver giudicato la scelta del brano data a Joelle un po’ prevedibile. Mirko ha preteso una giustificazione, continuando a parlare anche quando Francesca Michielin ha provato a spezzare il confronto, così da passare la parola a Dargen D’Amico e proseguire con la puntata. Nulla da fare. Rkomi ha proseguito, incurante, spingendo la conduttrice a lanciare un grido pur di farsi sentire e imporsi. Durante il quarto live potrebbero giungere nuove scuse.