Anticipazioni Amici 20 novembre entra figlia di Mango, Claudia rischia

Danilo Budite
19/11/2022

Anticipazioni Amici 20 novembre entra figlia di Mango, Claudia rischia

Anticipazioni Amici gli spoiler di ciò che succede nella puntata di domenica 20 novembre: due eliminazioni!

Torna puntuale come ogni domenica da più di due mesi l’appuntamento con il daytime della ventiduesima edizione di Amici. Come ben sappiamo, le puntate in questa fase sono registrate e quindi è possibile scoprire in anticipo cosa vedremo nel consueto appuntamento domenicale. Dunque, di seguito gli spoiler su ciò che succede domenica 20 novembre ad Amici. Stando alle anticipazioni, anche questa settimana ci saranno moltissimi ospiti di livello. Da Fabrizio Moro, che arriva in studio per presentare il suo nuovo singolo Senza di te, uscito e inserito nelle rotazioni radiofoniche da venerdì 18 novembre, al celebre musicista e compositore Dardust, fino ai tre giudici delle gare di ballo: Irma De Paola, Eleonora Abbagnato e Garrison Rochelle. La prima è una nota coreografa e ballerina pugliese, protagonista della cura di moltissimi film e programmi, tra cui tre edizioni del Festival di Sanremo. La seconda è una delle più celebri ballerine italiane in tutto il mondo, celebre al grande pubblico anche per avere recitato nel film di Ficarra e Picone Il 7 e l’8. Infine l’ultimo non ha decisamente bisogno di presentazioni, essendo stati un volto simbolo di Amici per anni. A tenere banco anche due clamorose eliminazioni, una per il canto e una per il ballo: a lasciare la scuola di Amici sono Ascanio e Claudia al termine di sfide serrate e contestate.

Anticipazioni Amici 20 novembre: cosa succede nella decima puntata

Introdotti gli ospiti, scopriamo gli spoiler. Stando alle anticipazioni della puntata di Amici del 20 novembre, la gara di canto, giudicata da Dardust, viene vinta da Tommy, che riceve un bel 10 per la sua Non lasciarmi cadere di Chiello. Seguono Wax e Federica con C’est la vie e l’iconica colonna sonora di Stranger Things Running up that hill. Ultimo posto per Ascanio, che strappa a malapena un 6 con la sua versione di Amarena di Frah Quintale. Oltre a giudicare la gara, Dardust ha anche assegnato un compito ai ragazzi, lasciando 3 bit e incaricando gli alunni di scriverci sopra qualcosa. Il producer tornerà tra un mese e deciderà se produrre qualche traccia. Per il resto, la gara di Radio Zeta viene vinta da Niveo, mentre Piccolo G supera il compito di Arisa eseguendo Volevo un gatto nero. Nella notte tra lunedì e martedì, poi, usciranno anche gli inediti di Cricca e Federica su tutte le piattaforme digitali. Infine, dopo l’ultimo posto in gara Ascanio è stato messo in sfida da Lorella Cuccarini, con un esito disastroso per lui: l’alunno ha perso contro Angelina Mango, sotto il giudizio di Carlo Di Francesco, e nervosissimo ha dovuto abbandonare la scuola.

Passiamo quindi al ballo, con la gara giudicata dai tre ospiti che è stata vinta da Mattia, piazzatosi davanti a Maddalena e Ramon. In fonda alla classifica, invece Samuel. Chi ha pagato dazio in questa puntata è però Claudia, che ha perso la sfida chiamata da Emanuel Lo e Alessandra Celentano con Isobel. Francesca Bernardini ha premiato la giovane australiana, che ora dovrà decidere a quale coach affidarsi. Per ciò che concerne il ballo, a fine puntata gli alunni hanno ballato su una coreografia realizzata da Samuele Barbetta, sulle note di Cielo dammi la luna di un grande protagonista scuola Amici come Sangiovanni. Insieme a loro, anche diversi professionisti come Giulia e Francesca Tocca. Spazio, anche, alle solite prove sponsor, con Mattia che vince quella TIM, Rita, la Oreo e l’intera classe che si aggiudica la Marlù. In chiusura, spazio al gossip, tra i flirt che vanno avanti come quelli tra Megan e Gianmarco e tra Maddalena e Mattia, e quelli che nascono come quello tra Piccolo G e Federica. Più incerta la situazione di Claudia e Wax, soprattutto ora che quest’ultima ha lasciato la scuola. Infine, verrà festeggiato anche il compleanno di Alessandra Celentano con una torta e una coreografia ad hoc.