Skip to main content

Mario l’ex nuovo corteggiatore di Gemma. Chi è il cavaliere di Uomini e Donne Over: conosciamolo meglio.

Gemma Galgani aveva un nuovo interesse amoroso. Il suo nome è Mario e si è fatto largo tra i cavalieri di Uomini e Donne Over, mettendosi rapidamente in mostra. Tanto si è detto e scritto della dama dello studio Mediaset, spesso attaccata da Tina Cipollari. Ha vissuto svariate fasi nella sua vita amorosa, quasi sempre turbolente. Non pare esserci speranza per una relazione sana con Mario, considerando il caos in studio e l’accusa d’aver preso in giro la dama, al fine d’avere visibilità. Sappiamo di Mario di Uomini e Donne Over che ha 74 anni, ovvero due in più di lei. È pugliese e vive nei pressi di Gallipoli. Grande amante del mare, dove ama rilassarsi a bordo della sua barca o del suo motoscafo. La complicità tra i due è stata immediata, ma non è durata affatto. Sono stati in esterna, tra thè e pasticcini, conoscendosi un po’ meglio. Mario è nonno e abbiamo avuto modo di scoprire come i suoi nipotini apprezzino particolarmente Gemma, spingendolo proprio tra le sue braccia. La dama di Torino è rimasta colpita dal suo modo di fare signorile. Molto attento e pieno di premure nei suoi riguardi. Non solo galanteria, però, anche tanta passione: “Mi piace sfiorare la pelle di una donna, quando ti prende”. Inoltre sappiamo di Mario di Uomini e Donne Trono Over dche è un professore e, come ha raccontato, ha un rapporto splendido con i suoi allievi.

Mario e Gemma a Uomini e Donne

Nella puntata di Uomini e Donne Over andata in onda oggi mercoledì 7 dicembre vi è stato un durissimo scontro tra Gemma e Mario. La situazione è del tutto precipitata, dal momento che la dama ha scoperto d’essere stata presa in giro. Il clima si è rapidamente surriscaldato e l’opinione del cavaliere si è trasformata. Di colpo Mario è divenuto uno dei tanti a caccia di visibilità, e non solo. Gemma ha infatti sospettato come tutte le attenzioni dimostrate nei suoi riguardi avessero come scopo anche un eventuale ritorno di fiamma con la sua ex fidanzata, di 15 anni più giovane del cavaliere di origini pugliese. La Galgani ha sollevato il velo e chiarito alcuni punti. Nessun “bacino”, come aveva detto lui, bensì due baci passionali. In seguito lei è tornata in albergo e lo ha chiamato. A quel punto Mario le avrebbe suggerito di trascorrere “momenti più intimi” durante il loro nuovo incontro. Il grande legame paventato fin da subito, si è sgonfiato di colpo. In studio nella puntata di Uomini e Donne lei si è sentita presa in giro, avendo sempre fatto il primo passo. Era la sola a chiamare e interessarsi, in netto contrasto con quanto lui diceva in puntata. Un amore nascente dinanzi alle telecamere e poca cosa nel mondo reale. Questa è l’idea trapelata.

La scena chiave è avvenuta in treno. I due si erano salutati ma il segnale era scarso. Gemma era certa lui avesse staccato ma poi lo ha sentito parlare. Mario era però impegnato in una conversazione con Alessandro del Trono Over, svelando di trovarla ossessiva e reputandola solo un’amica. Ha inoltre confidato le parole di sua nuora, certa dovesse “attaccarsi” alla Galgani per diventare un personaggio pubblico. Tutti stupiti nello studio di Uomini e Donne, tranne Tina. L’opinionista ha come sempre attaccato Gemma, sottolineando come tenda a fidarsi eccessivamente. Gianni stentava a credere a tutto questo: “Hai fatto una figuraccia”. Mario è rimasto seduto al proprio posto, confermando un po’ la voglia di visibilità. Ha ignorato anche le parole di Maria De Filippi, che ha spiegato di non cacciare mai nessuno, ma in questo caso: “Al tuo posto rifletterei sul rimanere qui”.

Giancarlo Spinazzola

Giornalista professionista classe '87, diverse le esperienze maturate soprattutto in ambito sportivo. Inviato per il calciomercato e le Universiadi ma anche per eventi di politica interna ed esteri, dal vertice bilaterale Italia-Francia alle elezioni. Ex direttore di Road2Sport e F1world, sono redattore per varie testate web e collaboro nella redazione sportiva della tv regionale campana Canale 21