Enzo Iacchetti malattia: perché non è a Striscia la Notizia

Danilo Budite
03/01/2023

Enzo Iacchetti malattia: perché non è a Striscia la Notizia

Enzo Iacchetti perché il conduttore non è a Striscia la Notizia: il motivo per cui il partner di Ezio Greggio è collegato da casa

Ormai da parecchio tempo ci stiamo abituando a vedere Enzo Iacchetti condurre Striscia la Notizia da casa, con un collegamento che è ormai diventato familiare ai fan dello storico programma di Canale 5. Da qualche settimana ormai va avanti questa situazione e i fan hanno cominciato a chiedersi come mai si fosse adottato questo scenario, immaginando qualche malattia di Enzo Iacchetti. A preoccupare è stato il prolungarsi di questa situazione e impazza sul web il dubbio che a 70 anni il conduttore abbia una malattia che non gli permetta di essere in studio. Inizialmente la sua assenza era stata spiegata con una semplice indisposizione, ma chiaramente alla lunga gli spettatori hanno iniziato a preoccuparsi, immaginando qualcosa di più serio. In realtà, la situazione non è affatto preoccupante, alla base dell’assenza a Striscia la notizia di Enzo Iacchetti c’è si una malattia, ma decisamente non preoccupante. Il conduttore, come ha raccontato Fanpage, è stato male alcuni giorni e ha dovuto presentare il programma da remoto, ma casualmente quei giorni erano anche quelli previsti per le registrazioni delle puntate successive. In questi giorni, infatti, stanno andando in onda delle puntate registrate tempo fa, con solo i servizi giornalistici che sono attuali. Per cui, stiamo vedendo l’Enzo Iacchetti del periodo di convalescenza, che è stato solo di qualche giorno e non di intere settimane come sembrerebbe dalla sua assenza a Striscia la notizia. Enzo Iacchetti non è a Striscia la notizia, quindi, perché è stato malato quando sono state registrate le puntate che stanno andando in onda: una spiegazione più semplice del previsto e che può far tranquillizzare i fan.

Contemporaneamente all’assenza in studio di Enzo Iacchetti a Striscia La Notizia è stata pubblicata una sua intervista dove ha confessato di soffrire di depressione. Un malessere che ha sempre avuto fin da giovane come ammesso dallo stesso conduttore e che è stato anche frutto del senso di colpa per la perdita di suo padre. La casualità ha scatenato le ipotesi di tantissimi utenti che hanno addirittura immaginato che la sua assenza dallo studio fosse dovuta proprio alla depressione. Un’altra ipotesi caldeggiata sul web è stata quella relativa ad una positività al Covid da parte di Enzo Iacchetti, ma non è mai stata confermata dalla produzione di Striscia La Notizia. Anni fa circolò anche una fake news: la ludopatia come malattia dell’ex di Maddalena Corvaglia, giravano titoli come se fosse stato rovinato dal gioco e fu proprio la bionda ex velina a smentire su Instagram questa infamia.

Quando torna Enzo Iacchetti a Striscia la notizia

Svelato il mistero del perché Enzo Iacchetti non è a Striscia la notizia in studio, rimane la domanda su quando smetteremo di vedere l’Enzo Iacchetti malato che si collega in remoto e quando l’amato conduttore farà ritorno in presenza in studio. La risposta a questa domanda è lunedì 9 gennaio. Con la fine ufficiale delle feste, dopo il weekend dell’Epifania, tutto tornerà alla normalità, con la fine delle puntate registrate e il ritorno di quelle in onda, con la presenza solita di Enzo Iacchetti al fianco di Ezio Greggio. Per il prossimo mese, dunque, salvo imprevisti i fan potranno riavere in studio a Striscia la notizia una delle coppie storiche del programma, prima del consueto cambio della guardia, con Roberto Lipari e Sergio Friscia che prenderanno le redini del programma di Canale 5 a partire dall’11 febbraio. Fino a quel momento resterà al timone la coppia formata da Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, due vere e proprie icone dello show di Antonio Ricci.