Chi conduce Muschio Selvaggio con Fedez

Luca Incoronato
08/02/2023

Chi conduce Muschio Selvaggio con Fedez

Muschio Selvaggio a Sanremo: chi conduce il podcast con Fedez, cosa si sa di Luis Sal e come ha conosciuto il cantante

Sia Chiara Ferragni che suo marito Fedez sono a Sanremo 2023, con il podcast Muschio Selvaggio che viene trasmesso proprio dalla città del Festival, facendo sedere al loro tavolo i protagonisti della kermesse, raccontando tutti i principali eventi e un bel po’ di retroscena e curiosità. Non solo Fedez alla conduzione di Muschio Selvaggio, ma anche lo Youtuber Luis Sal, 25 anni, divenuto col tempo grande amico dei Ferragnez. Molto amati dai giovanissimi e non solo, ha un account Instagram, @luis_sal, seguito da più di 2 milioni di follower. Nato a Bologna il 18 giugno 1997, ha frequentato il liceo artistico e ha poi visto cambiare la sua vita per sempre dopo aver trascorso un intero anno scolastico negli Stati Uniti. Ha dichiarato come fosse intenzionato, in origine, a smontare in qualche modo il mito americano, per poi innamorarsi del tutto di quel mondo così lontano dal nostro per cultura e stile di vita, nel bene e nel male. Una fase chiave anche per il suo fisico, dal momento che oltreoceano ha iniziato a lavorare sempre più sul proprio fisico, mostrando sul web i risultati ottenuti. Un’abitudine mai più persa, che di certo lo ha un po’ aiutato a conquistare una fetta di pubblico.

Dopo il diploma, ha tentato la strada dell’Università, iscrivendosi a Economia ma senza troppi risultati. Ha quindi iniziato a lavorare in un bar, così da sostenersi, continuando a tenere vivo il sogno del successo online, caricando numerosi video. Il suo canale YouTube è stato creato nel 2009 e non ha impiegato poi molto a ottenere un certo successo. Il grande salto in termini di pubblico è però di certo avvenuto grazie alla collaborazione con Fedez, che gli ha aperto le porte a un tipo differente di audience, che ormai non può fare a meno della sua ironia e spontaneità. Insieme al rapper ha preso parte a Celebrity Hunted, mostrando come tra loro vi sia una genuina amicizia, nonostante la differenza d’età: il marito di Chiara Ferragni, co-conduttrice di Sanremo 2023, ha infatti 33 anni. Nel 2020 i due hanno lanciato il podcast Muschio Selvaggio, divenuto ormai iconico e seguito da milioni di appassionati. La fidanzata di Luis Sal è Marta Fasciani, 25 anni, studentessa che vive a Roma ma proviene da L’Aquila. Non fa parte del mondo dello spettacolo, quindi non sappiamo molto della sua vita privata. Il conduttore di Muschio Selvaggio ha raccontato come abbia conosciuto la sua fidanzata: via social. La giovane è riuscita ad attirare la sua attenzione con un particolare commento a una storia pubblicata da Luis su Instagram.

Considerando la sua lunga carriera sul web, conosciamo molte curiosità su Luis Sal, a partire dai suoi genitori. Lui è nato a Bologna, come sua madre, mentre suo padre è argentino. Non è figlio unico, anzi, è il terzo di tre figli e ha due fratelli maggiori. Nel corso della sua carriera da videomaker online, Luis Sal ha creato l’ironica filosofia del Luismo, che prevede alcuni principi chiave: volere tanto bene alla mamma, prendersi cura del proprio corpo, completare i propri obiettivi, credere in sé e nelle proprie idee, rispettare gli altri, avere senso dell’umorismo, guardare sempre al lato positivo, non trovare mai scuse, non pensare ai problemi ma alle soluzioni e non dare nulla per scontato. In passato aveva un cane di nome Hombre e, nonostante l’ottimo fisico, non ha mai praticato sport prima dei 15 anni.

Muschio Selvaggio cosa è

Con numerose interviste di successo e più di qualche polemica, Muschio Selvaggio è uno dei podcast più famosi d’Italia, condotto da Fedez e Luis Sal. Un progetto nato nel 2020 e cresciuto in maniera esponenziale nel corso di due anni, cavalcando in pieno l’esplosione del fenomeno podcast, che negli Stati Uniti si è imposto ormai da qualche anno. Gli ospiti chiamati a sedersi all’ormai famoso tavolo provengono da qualsiasi ambiente, che sia lo sport, la cultura, il mondo ecclesiastico, il web, la TV, il cinema e non solo. Tutto ciò che accade sono principalmente conversazioni libere, condite da qualche domanda preparata. Per la maggior parte del tempo, però, si va laddove la chiacchierata conduce, trasmettendo il tutto in streaming. L’idea di fondo era quella di mescolare un po’ le generazioni, come di fatto avviene già tra Fedez, Luis Sal e suo fratello Martin Sal, ma viene accentuato dall’età anagrafica degli ospiti, il che consente d’avere un calderone ricco di stili differenti di linguaggio e modi di approcciare alla vita.

Copyright Image: ABContents