Che lavoro fa Giovanni Terzi: figlio d’arte

Claudio Cafarelli
02/12/2023

Che lavoro fa Giovanni Terzi: figlio d’arte
Photo Credits: Image Photo Agency

Giovanni Terzi, 59 anni, è figlio di Antonio Giovanni Battista Terzi storico vicedirettore del Corriere della Sera: che lavoro fa il marito di Simona Ventura

Il pubblico dei programmi di intrattenimento puro ha conosciuto Giovanni Terzi come concorrente dell’edizione 2023 di Ballando con le Stelle ma il suo lavoro non è di certo quello del ballerino e nemmeno quello di mattatore tv, nonostante abbia saputo bacchettare e tenere testa alla giuria come un consumato showman sullo stile di Teo Mammucari. In realtà anche se in veste totalmente diversa, il marito di Simona Ventura ha un’ottima conoscenza di tempi e modi della televisione perché ne fa parte da oltre 20 anni. Solo inizialmente ha cominciato a fare lo stesso lavoro di suo padre Antonio Giovanni Battista Terzi, giornalista e vicedirettore del Corriere della Sera, scrivendo per la carta stampata. Nel dettaglio Panorama, L’Indipendente, Il Tempo e Il Giornale sono solo alcune delle prestigiose testate con cui ha collaborato mentre attualmente si occupa della rubrica Le interviste di Giovanni Terzi su Libero Quotidiano. Inoltre Giovanni Terzi è il direttore di The Global News, giornale fondato insieme a sua moglie Simona Ventura. Il concorrente di Ballando con le Stelle dell’edizione 2023 in coppia con Giada Lini è anche un noto scrittore, penna di diversi romanzi, l’ultimo in ordine di tempo è Madame Camorra biografia non autorizzata di Pupetta Maresca. Spiccano tra i suoi scritti Vorrei assomigliare a mio padre, Eroi Quotidiani, Shukran e Innocente incarcerazione preventiva, quest’ultimo racconta la sua storia personale da indagato e la sua esperienza in carcere. Giovanni Terzi di lavoro non fa, o meglio ha fatto, solo il giornalista, è opinionista tv sia in Rai che in Mediaset da oltre 20 anni in particolare per Uno Mattina e Mattino Cinque, è stato speaker radiofonico per Terzo Incomodo su Radio 105.

LEGGI ANCHE: Giovanni Terzi ex moglie: ben due!

Giovanni Terzi carriera politica

In molti ormai conoscono la carriera politica di Giovanni Terzi, è stato assessore al commercio del Comune di Milano con sindaco Letizia Moratti e in precedenza presidente della Commissione Ambiente in consiglio comunale. Aveva iniziato nel 1994 come assessore all’urbanistica a Bresso sempre ni provincia di Milano essendosi laureato nel 1990 in Architettura al Politecnico meneghino. Il marito di Simona Ventura è stato anche per un piccolo periodo docente universitario, solo a contratto, alla facoltà di Ingegneria Civile di Pavia e all’Università della Calabria. Durante il suo percorso a Ballando con le Stelle, Giovanni Terzi ha parlato anche della sua esperienza in carcere perché all’epoca del suo mandato come assessore all’urbanistica di Bresso era stato coinvolto in un’inchiesta per tangenti. Un evento che ha segnato inevitabilmente la sua vita e che ha voluto ricordare, nella trasmissione di Milly Carlucci, quasi in lacrime soprattutto per la sofferenza che aveva dato ai suoi genitori e alla sua famiglia. Il giornalista è stato tre mesi in carcere, accusato di aver incassato una tangente di circa 250 milioni del vecchio conio, prima di ritrovare la libertà il 21 dicembre 1998. Il caso si è chiuso definitivamente solo nel 2006 quando Giovanni Terzi è stato scagionato e ha ottenuto la definitiva assoluzione perché, come stabilito dalla Corte di Cassazione, il fatto non sussisteva.

Copyright Image: ABContents