Terra Amara Umit è davvero incinta? Va a finire in una nuova serie

Claudio Cafarelli
10/12/2023

Terra Amara Umit è davvero incinta? Va a finire in una nuova serie

In Terra Amara Umit è l’amante di Demir che si finge incinta per accaparrarselo, muore sparata da Zuleyha ma il figlio mai nato finisce in uno spin off

Terra Amara sta riscuotendo in Italia un grande successo di pubblico e per questo in Turchia si sta pensando ad uno spin off della serie e che ha al centro Umit, o meglio il figlio della donna pazza d’amore per lo Yaman junior. In queste ore le anticipazioni della soap turca che arrivano dalle puntate già andate in onda in patria ci spoilerano già cosa accadrà tra Umit, Demir e Zuleyha lasciandoci l’amaro in bocca di più di un lutto inaspettato e la consapevolezza che solo uno ricomincerà con una nuova vita. Sevda si frappone tra lo sparo partito volutamente dalla pistola di sua figlia verso lo Yaman e muore per salvare la vita al figlio del suo amante. Quindi è Umit a uccidere Sevda e Demir nasconde il suo corpo solo in memoria della donna che lo ha salvato per non far incriminare la giovane dottoressa, vera autrice di questo efferato omicidio accaduto per errore e che puntava ad un’altra vittima, lui stesso. A questo punto la ragazza si gioca l’ultimo jolly possibile per riconquistare il suo uomo ma che è una vera e propria beffa. Umit non è incinta di Demir in Terra Amara, non aspetta nessun bambino, se lo è inventato per cercare di riconquistarlo e rovinare la sua storia d’amore con la moglie Zuleyha. Il ricco proprietario terriero viene però a scoprire non della bugia ma solo del fatto che la sua ex amante sia gravida e all’insaputa di tutti, che credono non abbia ancora scoperto questa scioccante notizia, organizza un piano per far rapire Umit e costringerla ad abortire tramite un dottore. La ragazza si accorge però di quanto architettato dallo Yaman e sventa il piano, Demir è costretto così a fuggire lasciando nessuna traccia di sé nemmeno con sua moglie perché la polizia sospetta che sia stato lui ad uccidere Sevda anche se solo colpevole di occultamento di cadavere. A questo punto Umit impazzisce e vuole scoprire a tutti i costi dove si trova Demir convinta che sia d’accordo con Zuleyha. Il suo timore è che l’uomo possa rivelare alle forze dell’ordine che sia stata lei ad ammazzare sua madre Sevda e vuole correre ai ripari prima che sia troppo tardi e finire in prigione con un ergastolo sulla testa.

Leggi anche: Fikret Terra Amara fidanzato con Demet: è stato il primo!

Terra Amara Umit muore

Umit paga un domestico della tenuta Yaman e fa rapire il piccolo Adnan, non ha nessuna intenzione ovviamente di fare male ad un bambino, è certa però di riuscire a scoprire così il nascondiglio dello Yaman trasformandosi in una donna cinica e senza scrupoli. Contatta Zuleyha e chiede il riscatto per Adnan: il luogo dove si trova il suo ex amante. Il personaggio interpretato da Hilal Altınbilek senza avvisare la polizia si reca all’appuntamento, prende una pistola carica e la punta contro la sua rivale in amore. Inavvertitamente parte un colpo: in Terra Amara Umit muore sparata da Zuleyha, si scopre però solo nelle prossime puntate. La donna sotto shock per quanto accaduto scappa con suo figlio Adnan da Fekeli per tornare solo in seguito con lui sul luogo del delitto dove troverà solo macchie di sangue ma non il cadavere della giovane amante di suo marito credendo così di non essere un’assassina involontaria. Non è così, nascosto dietro un cespuglio c’è un testimone che ha visto tutta la scena e per evitare il carcere a Zuleyha lo occulta per sempre. Cosa c’entra tutto ciò con una nuova serie spin off di Terra Amara? Si vocifera, ovviamente senza nessuna ufficialità, che la produzione abbia intenzione di dare vita ad un sequel che racconta le vicende dei figli dei protagonisti Zuleyha, Demir, Mujgan e Yilmaz. A questo punto potrebbero modificare leggermente anche la storia facendo nascere il figlio di Umit, poco prima della sua morte, così che possa vendicarsi di sua madre con i suoi fratellastri proprio come Fikret e lo Yaman.

Copyright Image: ABContents