Grande Fratello nel giorno del lutto di Beatrice che figuraccia VIDEO

Grande Fratello nel giorno del lutto di Beatrice che figuraccia  VIDEO

Al Grande Fratello si straparla senza empatia anche oggi nel giorno del funerale del padre di Beatrice Luzzi e un freeze fa discutere

Gli effetti del confessionale sui concorrenti del Grande Fratello 2023 si vede ma non ottiene risultati sperati perché c’è chi, più attento, segue costantemente la diretta su Mediaset Extra. Dopo il post Instagram forte di Alfonso Signorini che ha parlato di mancanza di empatia nei confronti di molti geffini che avrebbero preferito festeggiare mentre Beatrice Luzzi piangeva la morte di suo padre, alcuni fan hanno notato strani movimenti. Secondo alcuni, in confessionale avrebbero redarguito i concorrenti e li avrebbero richiamati a mandare qualche messaggio, anche ipocrita, nei confronti dell’attrice. Ci si aspettava così un ridimensionamento dei comportamenti squallidi visti in queste ore nella Casa. Basta citare la reazione di Letizia che avrebbe voluto un’organizzazione diversa visto che si tratta di un programma televisivo e che quindi non deve tenere conto di un lutto dando precedenza alle dinamiche come l’aperitivo. Oppure le frasi sulla macumba e la strana felicità di Giuseppe Garibaldi unita alle solite frasi di chi sa tutto come Anita.

In parte, c’è stato un cambio di rotta da parte dei gieffini, in particolare c’è stato una frase di Massimiliano Varrese che ha fatto scalpore e che è sembrata a tratti ridicola e fuori luogo, nonostante sembrasse apparentemente pro Bea. Fiordaliso, Rosanna Fratello, Monia e gli ultimi ingressi Sergio e Stefano sono sembrati i più lucidi sulla questione richiamando più volte gli inquilini ad un tono sommesso gli rispetto per cosa stava succedendo a Beatrice Luzzi una volta uscita dal GF. Comunque fuori luogo è sembrato il discorso fatto da Massimiliano Varrese ieri sera al GF in occasione del suo compleanno e intriso di un tono vittimistico legato a suo dire ad ingiustizie ricevute nel corso del suo percorso nel programma condotto da Alfonso Signorini. Addirittura Anita e Rosy Chin si sono anche commosse per le parole del Guru (così lo chiamano su Twitter i fan di Bea) e in particolare la concorrente di origini cinesi si è dispiaciuta nell’aver appreso che spesso è stato triste nella Casa. Quanta sensibilità da parte di queste concorrenti, quanta empatia dimostrata nei confronti di un loro inquilino conosciuto a settembre a Cinecittà e già entrato di netto nei loro cuori, anche quando aveva dei toni forti confrontandosi con un’altra donna. Peccato che nel giorno dei funerali del padre di Beatrice Luzzi uscita dal Grande Fratello per questo motivo, tutto d’un tratto la sensibilità, l’emotività sono sparite, all’improvviso.

Grande Fratello il freeze per Beatrice Luzzi?

Anita ha parlato di “rinforzi” da parte della produzione, in riferimento ad attività da svolgere, perché si sono accorti che si stavano annoiando, dimenticando che i concorrenti sono pagati per creare loro dinamiche e non per ricevere costanti input dagli autori. Invece Varrese ha detto che oggi bisognava portare rispetto nel corso di una conversazione con Fiordaliso. I fan di Bea si sono infuriati perché il famoso rispetto andava portato una volta appresa la notizia del lutto per la Luzzi e non a scoppio ritardato. Va segnalato che c’è anche chi la pensa come Perla che dall’alto della sua saggezza ha detto che determinati comportamenti sono conseguenza dell’atteggiamento di Beatrice nel suo percorso al Gf. Un pensiero profondo tanto quanto la sua disamina, insieme a Letizia, di come appariva Stefano Miele all’interno del video di presentazione in cui sembrava grasso e più brutto rispetto a come è realmente.

Come ciliegina sulla torta di un comportamento che sicuramente resterà impresso nella mente dei telespettatori del Grande Fratello 2023. La produzione all’improvviso ha mandato il freeze. Alcuni, soprattutto Anita, Massimiliano e Rosy Chin pensavano fosse per il ritorno di Beatrice, più un timore che un sospetto. Solo Vittorio aveva la speranza che potesse rientrare la sua amica ma non è stato così. Si sospetta che il freeze sia stato utilizzato dagli autori del Gf per imporre un minuto di silenzio ai concorrenti in commemorazione del padre di Beatrice, perché l’orario era in concomitanza con il funerale dell’architetto Luzzi. La risposta arriverà solo nella puntata di lunedì 8 gennaio quando va in onda nuovamente il Grande Fratello. L’attenzione è massima sia per l’annuncio dell’addio definitivo di Bea, messo in discussione per creare hype sulla trasmissione, sia per scoprire cosa dirà Alfonso Signorini sulla mancanza di empatia della cricca di Anita.

Copyright Image: ABContents