Studio Battaglia come è finito riassunto prima stagione

Valerio Rossari
19/03/2024

Studio Battaglia come è finito riassunto prima stagione

Per Studio Battaglia 2 ripercorriamo dove eravamo rimasti con la prima stagione della serie con le avvocatesse Lunetta Savino e Barbara Bobulova

È tornato in televisione su Rai 1 Studio Battaglia, con la seconda stagione della serie diretta nel 2022 da Simone Spada. Le vicende della famiglia Battaglia, a capo di un prestigioso studio legale di Milano, e dei rivali dello studio Zander & Associati, tornano dunque in prima serata, con protagoniste di nuovo Barbora Bobulova, Lunetta Savino e Miriam Dalmazio. Nel corso del finale della prima stagione, lo Studio Battaglia è arrivato infine a passare di mano. Marina aveva da tempo in mente di cederlo e partire per un viaggio in Giappone, e alla fine si è presentata l’occasione. Non con l’avvocato Bertozzi, ma bensì proprio con lo storico rivale Zander, che acquisirà lo studio di Marina. Nel frattempo, Anna si ritrova a dover scegliere cosa fare della sua vita anche sentimentale, oltre che lavorativa. Il marito Alberto le confessa infatti un precedente tradimento, anche se con un donna verso cui non provava alcun sentimento particolare. L’uomo concede allora all’avvocata di “compensare” avendo una fugace avventura dello stesso tipo, e questo spinge Anna tra le braccia di Massimo. Il quale, però, sembra destinato a lasciare Milano per trasferirsi nella sede di Roma dello Studio Zander. Proprio nel finale di stagione Giorgio, il padre di Anna e marito di Marina, ha un infarto, e viene portato d’urgenza in ospedale. Dunque gli interrogativi dopo il riassunto della prima stagione di Studio Battaglia restano aperti.

Ora c’è da scoprire chi sceglierá il personaggio di Barbara Bobulova tra il marito e l’amante (Giorgio Marchesi) e se Lunetta Savino lascerà davvero il lavoro che tanto ama. Per la nuova stagione di Studio Battaglia, la Rai ha fatto un cambio alla sceneggiatura, con Federico Baccomo (autore anche di Call My Agent Italia) che è stato affiancato a Lisa Nur Sultan, già autrice della prima stagione. Alla regia, invece, è stato confermato Simone Spada, come del resto è avvenuto con il cast principale. La nuova stagione vedrà però due episodi in meno rispetto alla prima: 6 invece di 8.

Potrebbe interessarti anche: Studio Battaglia stasera in tv: replica o nuove puntate?

Studio Battaglia e gli interrogativi a cui deve rispondere la seconda stagione

Studio Battaglia riassunto
L’indecisione di Anna

Al centro della trama di Studio Battaglia 2 c’è ovviamente il futuro di Marina, la capofamiglia interpretata da Lunetta Savino. Tutti, a partire da Zander, si aspettavano che lei si decidesse finalmente di andare in pensione e partire per il Giappone, cosa che invece non sembra intenzionata a fare a breve. Anna (Barbara Bobulova) si ritrova nel frattempo ancora a dover scegliere se restare col marito o lasciarlo per Massimo (Giorgio Marchesi). Tra i vari casi che il nuovo studio Zander Battaglia si troverà ad affrontare, ci saranno il diritto all’oblio, il divorzio breve, la privacy, gli haters online e le adozioni.

Copyright Image: ABContents