Die Hard – Un buon giorno per morire come finisce il film con Bruce Willis

- Advertisement -

Die Hard – Un buon giorno per morire è il quinto film della saga con protagonista Bruce Willis, nei panni del poliziotto John McClane.

Come finisce il quinto film della saga di Die Hard? Ecco cosa accade all’accoppiata padre-figlio, ovvero Bruce Willis e Jai Courtney, ovvero John McClane e John “Jack” McClane Jr.

LEGGI: Alla ricerca di Dory: personaggi e doppiatori

Die Hard – Un buon giorno per morire trama e cast

John McClane è un poliziotto di New York vecchia scuola. Un duro come pochi che negli anni ha commesso l’errore di porre la propria famiglia al secondo posto. I rapporti con suo figlio Jack sono inesistenti ma i due dovranno mettere le proprie differenze da parte e collaborare. Il tutto per condurre un informatore russo al sicuro, ostacolando un disastroso crimine a Chernobyl.

LEGGI: Dove è stato girato il film Indiana Jones e il tempio maledetto

Ecco il cast di Die Hard 5:

  • Bruce Willis: John McClane
  • Jai Courtney: John “Jack” McClane, Jr.
  • Cole Hauser: Collins
  • Sebastian Koch: Yuri Komarov
  • Julija Snigir’: Irina Komarov
  • Radivoje Bukvić: Alik
  • Amaury Nolasco: Murphy
  • Mary Elizabeth Winstead: Lucy McClane
  • Mike Dopud: Detective Wexler
  • April Grace: Sue Easton

LEGGI: Che animale è Bailey di Alla ricerca di Dory

Die Hard – Un buon giorno per morire come finisce

John e Jack entrano nella volta, scoprendo il vero piano di Kornarov. Questi viene catturato ma Irina e alcuni scagnozzi vanno in soccorso dell’uomo. Mentre provano a scappare, Jack insegue Kornarov, mentre John corre dietro Irina, salita a bordo di un elicottero.

L’uomo riesce a salvare la vita di suo figlio, mandando fuori equilibrio il mezzo pronto a fare fuoco. Jack, a sua volta, reagisce alle parole di Kornarov, che annuncia la morte di suo padre. Il ragazzo lo lancia dal tetto, facendolo precipitare tra le pale rotanti dell’elicottero, uccidendolo.

Padre e figlio si ritrovano, finalmente, ma Irina è pronta a un attacco suicida. Vuole schiantarsi contro l’edificio. Mentre ciò accade e ha inizio una devastante esplosione, i due si gettano in una piscina colma d’acqua, salvandosi. Alla fine i due possono riunirsi a casa con Lucy.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI