Forrest Gump è una storia vera? A cosa si ispira

- Advertisement -

Forrest Gump è uno dei film più famosi della storia moderna del cinema. Si tratta, inoltre, di una pellicola chiave della filmografia di Tom Hanks. La storia che lo ha ispirato è vera?

Tom Hanks ha interpretato tantissimi personaggi nel corso della sua lunga carriera. Uno dei più famosi è Forrest Gump. È naturale chiedersi se questa icona sia mai esistita. La storia raccontata nel film è vera? Scopriamolo insieme.

LEGGI: Vita di Pi come finisce e significato

Forrest Gump storia vera

Forrest Gump è uno dei film più riusciti della carriera di Robert Zemeckis e, tra le tante interpretazioni, è di certo tra quelle di Tom Hanks che hanno maggiormente colpito il pubblico. La pellicola trae ispirazione dal libro di Winston Groom. L’opera finale ha ovviamente apportato numerosi cambiamenti, il che non ha trovato l’apprezzamento dell’autore. Nello specifico ad averlo disturbato è lo stravolgimento della personalità di Forrest.

LEGGI: La Bella e la Bestia dove è stato girato

Un elemento, che non è presente nel libro, fa riferimento a una storia vera. Si vede il giovane Forrest Gump correre. Nella non si tratta di Tom Hanks, bensì di suo fratello Jim. Deve correre per scappare dai suoi compagni di classe. Lo fa a fatica, avendo i tutori alle gambe. Corre per raggiungere sua madre, così come Jenny, suo grande amore. Corre perché vuole farlo. Questo è un elemento chiave della filosofia della pellicola.

Si è tratto ispirazione della storia di Louis Michael Figuerosa, che nel 1982 ha corso dal New Jersey a San Francisco. Al tempo aveva appena 16 anni e di fatto ha attraversato gli Stati Uniti in diagonale. Lo fece a sostegno dell’American Cancer Society. Anni dopo ha ripetuto l’impresa, stavolta a sostegno della lotta contro la laucemia e, in seguito, contro la violenza sui minori.

LEGGI: The Book of Boba Fett episodi e cast

La corsa si fa dunque metafora dell’esistenza del personaggio, insegnando al pubblico che tutto è possibile. Gli unici limiti che abbiamo sono quelli imposti dalla nostra mente. Differente però la motivazione. Se Figuerosa corre per un motivo ben preciso, Forrest non ne ha. Corre perché vuole farlo, perché intende sempre mettere un piede dinanzi all’altro e andare avanti. Spinge se stesso verso il prossimo traguardo o semplicemente verso la vita che verrà e che lo attende. L’immobilismo è forse ciò che potrebbe ucciderlo.

Forrest Gump curiosità

  • Tom Hanks credeva in Forrest Gump, ovvero nelle chance di successo al botteghino. Per facilitare la realizzazione, rinunciò al suo cachet, accettando una percentuale sugli incassi. Non gli andò di certo male alla fine, considerando i 40 milioni di dollari ottenuti.
  • In molte scene di corsa e non solo c’è in scena una controfigura. Si tratta di Jim Hanks, ovviamente il fratello di Tom Hanks. Spazio anche per un altro membro della sua famiglia, la figlia di Tom, la piccola Elizabeth, che ha fatto da comparsa.
  • Come ignorare l’iconica camicia a quadri blu di Forrest Gump. È la stessa, infatti, che indossa a ogni inizio scena dopo un salto temporale.
  • Il discorso al raduno degli hippie è stato interrotto perché regista e sceneggiatore non riuscirono ad accordarsi sul testo. Non sapremo mai cosa avrebbe detto alla folla. Per l’occasione era stati anche consultati due comici eccellenti: Billy Crystal e Robin Williams.
  • Paramount minacciava di tagliare i fondi al film, che stava superando i costi. Regista e protagonista decisero di investire di tasca propria per girare le scene di corsa in giro per gli Stati Uniti. Immagini iconiche che avremmo perso.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI