42 giorni nell’oscurità chi è Claudia di Girolamo: è italiana?

- Advertisement -

42 giorni nell’oscurità è una serie TV Netflix basata su una storia vera. La protagonista è Claudia di Girolamo. La conoscete?

Chi è Claudia di Girolamo? Gli utenti di Netflix l’hanno conosciuta grazie a 42 giorni nell’oscurità, la prima serie TV cilena prodotta per la piattaforma streaming. Una storia vera drammatica adattata in sei episodi. In tanti si sono chiesti se l’attrice sia italiana. La risposta la trovate di seguito.

Claudia di Girolamo chi è

Chi è Claudia di Girolamo di 42 giorni nell’oscurità? La protagonista della serie thriller drammatica basata su una storia vera è un’attrice cilena, nata il 30 dicembre 1956 a Santiago de Cile. Vanta una lunga e ricchissima carriera, soprattutto a teatro, dov’è impegnata anche come regista.

É considerata la più grande attrice televisiva cilena. Una vera e propria diva dal nome e cognome italiani, anche se del tutto sconosciuta nel nostro Paese.

Claudia di Girolamo italiana

Il padre è Claudio di Girolamo, importante artista visivo, drammaturgo e regista teatrale, nato in Italia nel 1929. Sua madre era Carmen Quesney Besa, nata in Cile nel ’23 e deceduta nel 2020. Claudia di Girolamo è la seconda di cinque figli della coppia. La sua famiglia affonda le radici a Roma, dove suo nonno Giulio di Girolamo (1902-1998) lavorava come restauratore di dipinti a olio. Sua nonna, Elvira Carlini, era invece casalinga e grande esperta di cucina. Suo padre ha studiato architettura e scenografia presso l’Accademia di Belle Arti presso l’Università di Roma. La famiglia si trasferì a L’Aquila, per poi sfuggire agli orrori della Seconda Guerra Mondiale trasferendosi in Cile nel 1948. Nelle sue vene scorre inoltre sangue francese, considerando come sua madre Carmen e la sua famiglia provengano proprio dalla Francia.