lunedì, Novembre 29, 2021

Latest Posts

The Great Wall: trama, cast, come finisce il film con Matt Damon

The Great Wall è un film del 2016 diretto da Zhang Yimou. Un vero e proprio esperimento all’interno della carriera di Matt Damon, che ne è il protagonista. Per la prima volta l’attore premio Oscar si è cimentato con il mondo cinematografico cinese, superando la barriera linguistica e proponendosi con un taglio di capelli alquanto particolare, fonte di meme per un bel po’ di tempo.

Un film che mescola avventura e fantasy, risultato essere il più costoso della storia del cinema cinese. Grandi effetti speciali e un enorme impatto sul pubblico asiatico. Decisamente meno su quello occidentale. Tra Stati Uniti ed Europa, infatti, la pellicola è stata al centro di dure critiche.

LEGGI: Maradona storia mai raccontata: tutti i film su Diego senza censure

The Great Wall trama

William Garin e Pero Tovar sono membri di una banda di mercenari europei. Si sono cimentati in un viaggio in Cina durante il regno dell’imperatore Renzong. Mirano a mettere le mani su della polvere nera, una sorta di polvere da sparo. Di colpo vengono attaccati da un mostro. La creatura stermina tutti, eccezion fatta per i due protagonisti, che riescono a mettersi in fuga.

Il giorno dopo raggiungono il Muro, dove vengono fatti prigionieri dall’Ordine Senza Nome. Scoprono che l’esercito cinese deve fronteggiare una forza aliena. Viene data loro la possibilità d’essere liberi, a patto di combattere a loro fianco. William è convinto a farlo, anche perché affascinato dal comandante Lin. Decisamente meno propenso Pero, che vorrebbe solo mettere le mani su della polvere nera e scappare.

LEGGI: Bohemian Rhapsody, le differenze tra film e realtà

Ecco il cast di The Great Wall:

  • Matt Damon: William Garin
  • Jing Tian: comandante Lin Mae
  • Pedro Pascal: Pedro Tovar
  • Willem Dafoe: Sir Ballard
  • Andy Lau: stratega Wang
  • Eddie Peng: comandante Wu
  • Luhan: Peng Yong

LEGGI: È stata la mano di Dio dove è stato girato: tutte le location

Come finisce The Great Wall

Gli alieni sfruttano uno stratagemma per superare le difese e provare a raggiungere la capitale. Questa dista 400 chilometri ma loro hanno un vantaggio che è incolmabile con l’ausilio dei cavalli. Wang spiega come vi siano due milioni di abitanti in città e che tutto quel nutrimento darebbe forza agli alieni per disseminarsi in giro per il mondo.

Non si combatte per la Cina ma per il genere umano. Vengono sfruttate delle primitive mongolfiere per riuscire a raggiungere le creature, che però riescono a entrare in città. L’unica speranza è uccidere la Regina. William e Lin salgono su una torre e provano a far esplodere il mostro precedentemente catturato mentre nutre la Regina. Al terzo tentativo riescono nell’impresa, bloccando di colpo l’invasione.

LEGGI: Bohemian Rhapsody 2: tutto sul sequel del film

William viene lasciato libero dall’imperatore, come segno di gratitudine per il suo operato. Potrà scegliere tra il portare via con sé della polvere nera o Pero, catturato mentre in fuga con un altro occidentale. Il mercenario sceglie di salvare l’amico. Hanno capito la pericolosità della polvere nera e sono felici di lasciare la Cina senza, preservando il segreto della Grande Muraglia.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI

Latest Posts

Don't Miss