Non mi lasciare, come è finita la fiction con Vittoria Puccini

- Advertisement -

Non mi lasciare è una delle fiction più apprezzate di questo inizio 2022. La sua prima stagione si è conclusa lunedì 31 gennaio con gli episodi 7 e 8.

Ecco come finisce la prima stagione di Non mi lasciare, acclamata fiction Rai con protagonisti Vittoria Puccini, Alessandro Roja e Sarah Felberbaum.

LEGGI: Non mi lasciare 2, la seconda stagione si farà?

Non mi lasciare, come finisce ultima puntata

Elena riesce a scampare miracolosamente all’incidente. Salta fuori dall’auto giusto in tempo, prima che questa precipiti in una scarpata. Si riprende in ospedale, dove racconta a Daniele d’aver scoperto che l’amico di Tomà, ovvero il rapitore di Angelo, si chiama Andrea Maffetti. In auto aveva dei documenti chiave ma sono spariti. Mentre lei deve sottostare a un periodo di riposo, la squadra è al lavoro sul caso. Viene rintracciato Maffetti a Milano in un appartamento della Fondazione Soter, dove il rapitore spara all’agente Fornari. Si dà alla fuga e incontra un suo vecchio maestro, che gli promette di poterlo aiutare a sparire del tutto. Appena uscito dall’auto, però, viene ucciso con il suo stesso fucile e abbandonato in un sottopassaggio, dove in seguito viene ritrovato.

LEGGI: Chi è finalista al Grande Fratello Vip 31 gennaio: chi è in nomination e candidati

Elena e Daniele non si danno per vinti, pur rendendosi conto di quanto il caso sia spinoso. Tornano in orfanotrofio per proseguire le indagini, parlando con Marco Trevisan, cresciuto all’interno dell’istituto. Riescono a scoprire il nome del vecchio maestro, Vittorio Ravagnin, così come di un altro compagno del tempo, Francesco Bianchi. Serena Misuri dice a Elena che Ravagnin comandava Tomà, Maffetti e Bianchi. Suo malgrado, è coinvolto anche Daniele.

Elena deve far finta di niente ma ha bisogno di scoprire tutto il possibile sugli altri e soprattutto sul suo partner. Una volta raggiunta l’abitazione della donna, però, non ottiene risposte. Lei le dice di doverla bloccare, visto che si è spinta troppo oltre. Si scopre infatti che anche il figlio della Misuri è coinvolto e lei intende tutelarlo. Questi si occupa dei conti del maestro e dei suoi complici.

LEGGI: La Sposa come è finita la fiction: la Sposa 2 si farà?

Serena la obbliga a prendere delle piccole per inscenare il suicidio. La poliziotta finge di prenderle e poi la mette fuori gioco. Daniele, intanto, pedina Ravagnin e trova Angelo insieme a Francesco Bianchi. Tenta di fermarli ma nello scontro il criminale blocca il poliziotto alle spalle con una siringa. Subito dopo arriva il resto della squadra che arresta tutti i malviventi, compreso il figlio della Misuri.

La squadra può finalmente festeggiare la conclusione di un caso terribilmente complesso. Un lieto fine, dunque, con Elena che riceve i ringraziamenti da parte della sorella di Gilberto. Daniele si precipita in ospedale, arrivando dopo il parto di Giulia. Scopriamo da Daniele come il figlio di Elena fosse morto a causa di un malore in seguito a una caduta in bici. La donna ottiene dunque in affido il piccolo Angelo.

Siamo su Google News: tutte le news sullo spettacolo CLICCA QUI